NATALE ……. BUCHE DE NOEL ……

Pronte, partiamo!!!!!!!

Abbiamo già visto, conosciuto, magari provato e sicuramente mangiato alcuni deliziosi biscottini tipici del Natale.

Volevo lasciarvi un po’ piùleggere, ma ormai novembre sta finendo e dicembre sta aprendo le porte, e noi……. bè, noi comniciamo a riempire di ghiottonerie le nostre pancette….. hihihihihihihi

Vi avevo detto che avremmo fatto un viaggio, che avremmo fatto insieme il giro dei dolci del mondo, siete pronte? …….. allora partiamo!!!!!!

Chiudete gli occhi, e immaginatevi a passeggio per gli Champs Elysee vestite a festa ……….

di entrare ed ammirare il Natale nelle Gallerie Lafayette …….

e poi…….. e poi all’improvviso …….. “non ci vedo più dalle fame” , e allora che si fà????

Andiamo subito alla ricerca di qualcosa di buono, di dolce e di tipicamente Natalizio.

Qui abbiamo il panettone, il pandoro, il torrone, ovviamente anche a Parigi, ma loro hanno una cosa che noi non abbiamo……..

Immaginate un ceppo ricoperto sia esternamente che internamente di cioccolato……. vi sembra strano, ma non lo è, perchè è la Buche de Noel, il delizioso, tipico dolce Natalizio francese!!!

E come si dice, se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto……. e quindi, se non possiamo gustarci una fetta di Buche de Noel a Parigi, portiamo la Buche del Noel nella nostra cucina……..  come???? Ovviamente preparandolo noi!!!!!!!

Allora mie care madamoiselles siete pronte? Io comincio…….

BUCHE DE NOEL ……….

I deliziosi ingredienti ………..

(Per la pasta)

– 160 gr di farina di manitoba

– 8 uova

– 60 gr di burro

– 160 gr di zucchero

– vanillina

( Per la farcia)

– 500 ml di latte

– 70 gr di farina

– 50 gr di cacao in polvere

– 6 rossi d’uovo

– 180 gr di zucchero

– 1 baccello di vaniglia o una bustina di vanillina

( Per la crema ganache)

– 400 gr di cioccolato fondente

– 400 ml di panna

– 50 gr di burro

La dolce preparazione…….

Cominciamo preparando la pasta per il nostro delizioso dolce francese……

Per prima cosa dividiamo i tuorli dagli albumi, sbattiamo per 10 minuti i rossi d’uovo insieme a poco meno della metà dello  zucchero, al miele e alla vanillina, fino ad ottenere un composto chiaro e molto spumoso.

Ora montiamo gli albumi a neve non fermissima  con il restante zucchero.

Uniamo gli albumi montati a neve al composto di uova, zucchero, miele e vanillina, mescoliamo il tutto con una spatola, facendo bene attenzione a non smontarli, poco alla volta aggiungiamo la farina setacciata e la amalgamiamo per bene.

Stendiamo l’impasto su di una teglia foderata di carta forno, e con l’aiuto di una spatola lo livelliamo bene fino a farlo arrivare ad un spessore di 1 cm.

Inforniamo in forno già caldo a 220° per 6/7 minuti senza mai aprire il forno.

Una volta cotto, sforniamo la pasta, togliamola immediatamente dalla teglia, e con tutta la carta forno e poggiamola su di un ripiano.

Spolverizziamo la base della pasta con dello zucchero semolato, e la sigilliamo con della pellicola, fino a quando non sarà completamente raffreddata.

Mentre aspettiamo che la nostra pasta si raffreddi, possiamo preparare la crema pasticcera……

Prendiamo un pentolino rigorosamente anti aderente ,versiamo il latte, tenendone da parte mezzo bicchiere, prendiamo il baccello di vaniglia, estraiamo  i semi e versiamo tutto nel latte.

Accendete il fuoco, e dopo una leggera bollitura, spegniamo il fuoco e lasciamo aromatizzare il tutto per almeno dieci minuti.

Mentre aspettiamo questo, versiamo in una ciotola i rossi d’uovo con lo zucchero e li sbattiamo fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete un terzo del latte tenuto in  infusione con il baccello di vaniglia e infine  unite poco alla volta la farina setacciata con il cacao………

Una volta aver unito tutti gli ingredienti, riprendiamo il latte tenuto ad infusione con il baccello di vaniglia, eliminiamo quest’ultimo, e ci incorporiamo il composto di uova, zucchero, farina e latte.

Mettiamo il tutto sul fuoco a fiamma dolce, sbattiamo sempre con la frusta per evitare che si formino grumi, uniamo il mezzo bicchiere di latte tenuto da parte   continuando a mescolare di tanto in tanto.

Facciamo sobbollire la nostra crema per qualche minuto, spegniamo il fuoco e la lasciamo raffreddare.

Ora possiamo riprendere il nostro rotolo di pasta, e molto delicatamente spalmiamo la crema al cioccolato su tutta la superficie, lasciando un pò di spazio nei bordi.

Con ancora più delicatezza, arrotoliamo il tutto creando un vero e proprio rotolo di pasta, lo avvolgiamo nella pellicola e lo facciamo raffreddare in frigorifero per almeno un ora ……..

Mentre aspettiamo che il nostro “tronchetto” si sia ben raffreddato, prepariamo la nostra crema ganache ……..

Prendiamo un pentolino e versiamoci la panna fresca, accendiamo il fuoco, quando è quasi arrivata ad ebollizione, togliamola dal fuoco, aggiungiamo il cioccolato fondente grattugiato e mescoliamo con un frustino fino a quando il cioccolato è completamente sciolto e raffreddato.

Mettiamo la pentola a bagnomaria nell’acqua con il ghiaccio e montiamo il composto con lo sbattitore elettrico fino a quando il tutto diventa cremoso, solido e denso.

Ora riprendiamo il tronchetto precedentemente messo in frigo, tagliamo diagonalmente le due estremità e mettiamole da parte………..

buche de noel ricetta natale

Ricopriamo tutto il nostro tronchetto con la crema ganache, e con una forchetta righiamo la crema per dare l’effetto di un reale tronco.

Prendiamo le due estremità precedentemente tagliate, ricompriamole sempre con la crema ganache e disponiamole una sopra il nostro dolce, l’altra al lato……..

buche de noel ricetta natale .

Et voilà, les jeux sont fait………

E a me non resta che dire…….. Bon appétit!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

Annunci

IL NATALE DI GHIACCIO ………

Ancora novità per questo nuovo Natale, ma ovviamente non qui!!!!!!!

La grande magia del Natale ci porta a Londra, dove uno dei più ampi parchi, l’ Hyde Park si trasformerà magicamente in un giardino incantato…..

Infatti, il più famoso parco londinese si vestirà di neve e ghiaccio, sculture curate nei minimi dettagli, il tutto per dare “vita” al “The Magical Ice Kingdom” ……..

 ……..

 ……..

The Magical Ice Kingdom, io lo definirei il regno del Natale, con la più grande pista di pattinaggio del Regno Unito, un meraviglioso mercatino di Natale dove perdersi tra addobbi e magia, la gigante ruota panoramica, e quest’anno con una novità in più, l’incantevole e magico regno di ghiaccio!!!!!

Veri muri di ghiaccio, una foresta popolata da lupi, volpi, cervi, orsi, e poi, e poi il magico incontro con l’unicorno che vi porterà verso l’incantevole castello di ghiaccio …….

Ma Winter Wonderland è molto di più ………. infatti dopo aver passeggiato, acquistato, mangiato e ammirato il meraviglioso mondo di ghiaccio, arriva anche il momento della musica e dello spettacolo ………..

Che dire, magicamente Natalizio, ho deciso, il prossimo anno pattini in valigia……… si parteeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

IL NATALE DI CARTIER ……..

Anche la famosissima griffe francese di gioielli e orologi Cartier, ha pensato al Natale…….

Proprio per le festività Natalizie, ha lanciato un video speciale, chiamato Winter Tale.

Una foresta ricoperta di neve, due pantere bianche che giocano a nascondino fino a quando……… fino a quando……… volete scoprirlo?

……. Basta dare play…… Buona Visione…….

E qui, pensando al magico Natale, non mi resta che dirvi …….. Fashion Christmas to you!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

LE MAGICHE VETRINE DI NATALE …….

E la magia del Natale continua ……..

Abbiamo visto, ammirato, ci hanno fatto sognare, continuano a farci sognare , di cosa sto parlando??? …….. delle vetrine del Natale!!!!!

Ho provato a camminare per le vie della città in cui vivo……. semplici fiocchi, misere luci ci ricordano appena che il Natale è alle porte, ho provato a “viaggiare” nel web, andando in altre  città d’Italia, cercando di scoprire se almeno altrove la magia del Natale fosse arrivata……… ovviamente no!!!!!! O_o ……..

Avevo voglia di sognare, di tornare bambina, di vedere e immaginarmi in un paesaggio festoso , tipico, magico, e allora ho scoperto che non solo le vetrine Printemps, le Gallerie Lafayette, i magazzini Barneys, Harrods si sono vestite a festa, ma tante altre hanno partecipato a rendere magico questo Natale.

Allora, per chi come me ha voglia di sognare e fantasticare non può non ammirare queste altre magiche vetrine …………

I grandi magazzini Bergdorf Goodman di New York ………

Bloomingdale’s New York ………

Lord & Taylor ………..

I grandi magazzini Macy’s ………

Che dire, il Natale quando arriva, arriva………………. ma qua, quando arriva?????? O_o !!!!!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

IL NATALE SELFRIDGE………..

Ad Oxford Street è arrivato il Natale…….

Infatti, anche i grandi magazzini londinesi Selfridge hanno accesso e decorato le loro vetrine……

Il rosso è il colore predominante del Natale Selfridge, vetrine ispirate ai personaggi del cortometraggio creato dal registra Bruce Weber, il quale in collaborazione con la direttrice creativa dei magazzini Selfridge Alannah Weston, ha usato le immagini registrate a giugno proprio nello store trasformandole in bianco e nero.

Un cortometraggio bianco e nero, una ballerina che danza davanti alle vetrine Selfridge con uno zaino sulle spalle, il tutto reso perfettamente magico da una pioggia di fiocchi di neve, ovviamente creata al computer……..

Vi ho svelato forse troppo………. Buona Visione ……..

……. Soavemente magico, proprio come le vetrine, basta guardarle per farci venire voglia di ballare ………..

Che dite, apriamo le danze al magico Natale Selfridges???

A me non resta che continuare a sognare e dirvi……… Fashion Christmas to you!!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

NEW YORK E LA MAGIA DEL 22 NOVEMBRE………

Ieri, 22 novembre New York è stata invasa ………..

Enormi palloni gonfiabili raffiguranti i grandi personaggi dei fumetti e dei cartoni più amati dai bambini, hanno invaso le principali strade New Yorkesi.

Non è una trovata pubblicitaria, ma è tutto quello che è successo nella grande parata del “Thanksgiving Day” …………

La meravigliosa parata dove hanno partecipato più di tremila persone tra grandi e piccini, ha avuto inizio all’incrocio della 77th street e Central Park Ovest, arrivando fino a Columbus Circle, per poi spostarsi a Time Square e concludersi nella 34th Street proprio dove si trovano i Magazzini Macy’s organizzatori di questo meraviglioso spettacolo ………..

Spettacoli, musica e colori, immancabili i palloncini, dove il più grande può arrivare a misurare ben 13 metri d’altezza, e poi……….. bè,  poi…….. meglio guardare………..

Che meraviglia,Topolino, Spongebob, Spiderman, I Puffi, Charlie Brown e tanti altri, tutti che svolazzano nel cielo new yorkese, e poi……… bè, e poi il gran finale con l’arrivo di Santa Claus sulla sua slitta trainata dalle renne ………

Ma la festa non finisce qui, infatti proprio oggi nella grande mela si dà il via allo shopping natalizio, chiamato Black Friday (venerdi nero).

Negozi aperti  24 ore no stop, sconti  e promozioni sicuramente da non perdere………ora si che è Natale……….quindi….. Merry Christmas !!!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

NATALE……. BISCOTTINI AL PAN DI ZENZERO …….

Possiamo dire di essere entrati nel pieno periodo Natalizio fatto di luci, colori e……. dolci!!!!!

Panettoni, pandori, torroni e cioccolatini ormai invadono qualsiasi supermercato, ma tipico, sopratutto in Inghilterra, America, paesi del Nord Europa è il pan di zenzero.

Questo dolce impasto speziato con cannella, chiodi di garofano, noce moscata e zenzero non può assolutamente mancare nel nostro caldo focolare natalizio.

E proprio per questo, per rendere il vostro Natale magicamente dolce e speziato che oggi vi propongo questa semplice ricetta.

Biscottini di pan di zenzero ……….

Gli speziati ingredienti …….

– 150 gr di burro

– 350 gr di farina

– 1 uovo

– 1/2 cucchiaino di bicarbonato

– 3 cucchiaini di cannella

– chiodi di garofano

– 150 gr di miele

– 1 cucchiaino di noce moscata

– 160 gr di zucchero

– un pizzico di sale

– 3 cucchiaini pieni di zenzero in polvere

Il dolce procedimento …………

Iniziamo prendendo una ciotola e versiamo la farina setacciata con lo zucchero, aggiungiamo tutte le spezie, il bicarbonato,  il burro freddo tagliato a cubetti e il miele.

Frulliamo tutto con il mixer fino a quando il composto diventa bricioloso.

A questo punto incorporiamo anche l’uovo e cominciamo a impastare con le mani fino a quando il tutto diventa una palla liscia ed omogenea che avvolgeremo nella pellicola e faremo riposare in frigorifero per almeno un ora………

Trascorso il tempo, prendiamo il nostro impasto, lo mettiamo in una spianatoia infarinata e lo stendiamo con il mattarello ad uno spessore di 4 mm.

A questo punto possiamo prendere i nostri stampini rigorosamente natalizi, immancabile quello a forma di omino, e cominciamo a formare i nostri biscottini posandoli poi di una teglia ricoperta di carta forno.

Non ci resta che infornare i biscottini a 180° per 10-12 minuti.

Mentre i nostri biscottini cuociono, possiamo preparare la glassa per la decorazione montando a neve ben ferma il nostro albume e incorporando poco per volta sempre continuando a sbattere i 150 gr di zucchero a velo e volendo possiamo poi suddividere il composto e colorarlo a piacere con i coloranti alimentari.

Terminata la cottura, aspettiamo che i biscotti si raffreddino e passiamo alla decorazione.

Ora sono pronti da magiare…….. slurp!!!!!!!

Altro consiglio natalizio ………

Se oltre che mangiarli, vogliamo usare i biscottini per decorare il nostro albero, basterà, dopo aver dato la forma all’impasto, fare un foro in modo che una volta cotti possiamo infilare un nastro per poi legarlo al nostro albero di Natale…………

……. per poi avere questo risultato ………..

Così il vostro albero sarà deliziosamente tutto da mangiare!!!!!

Alla prossima ricetta e ……… Fashion Christmas to you!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci