IL “DRAMMA” DELLA TAGLIA UNICA …..

Siamo ancora nel periodo dei saldi, acquistare ora è veramente conveniente, abbiamo aspettato tanto, ed ora in qualche modo dobbiamo pur avere qualche gratificazione, non credete????

saldi

Quante volte per ora vi è capitato di entrare nei negozi, vedere che quell’abito che avete tanto aspettato, calasse di prezzo per poterlo acquistare e scoprire che la taglia, proprio la tua taglia, è terminata???

Mi sembra già di vedere il vostro “terribile” urlo di rabbia …….

donna che urla

Bè, urlo più che legittimo, ma c’è di peggio, almeno per me …….

Mi è capitato proprio oggi, qualche ora fa …….

Sono andata in un centro commerciale della mia città, sono entrata in tutti i negozi, fino a quando, nell’ultimo negozio l’ho visto, lui, il vestito perfetto, quello che guardi ed è amore a prima vista, quello che pensi e dici…… questo è mio……

Ce n’erano solo cinque a disposizione, mi sono subito precipitata alla ricerca della taglia giusta, li guardo tutti, uno per uno, senza però trovare alcuna misura.

Incrocio per puro caso una commessa e quasi intimorita dalla risposta le chiedo ” Ma questi vestiti sono taglia unica?” …… ed ecco la risposta, proprio quella che non volevo sentirmi dire …. “Si!!!” .

Anche se ormai delusa e sconfitta, decido comunque di provare l’abito, entro nel camerino, indosso l’abito, esco per guardarmi, ed ecco il mattone di 10 chili cadermi direttamente sulla testa…….. dire che era enorme è poco……

Rientro nel camerino, mi rivesto, ed ecco la commessa che mi viene incontro e mi dice sorridendo “Andava bene?” ed io “No, è grande!!!”

Ed è proprio da qui, mentre esco dal negozio che mi chiedo….. “Ma che significa taglia unica” ????

Pensateci un pò…… taglia unica dovrebbe essere un abito, un pantalone, una maglia che può essere indossato da una persona che va da una taglia 40 fino alla 44…… ma dai…… è impossibile, non credete????

Per esempio, quest’abito di cui vi ho parlato era grande nel seno ( bè, si è vero, non che io ne abbia molto, ma detto tra noi, alcuni reggiseni fanno miracoli…. hihihihhi) , giusto nei fianchi e già molto corto (ed io non arrivo nemmeno ad un metro e sessanta) ……

Quindi se penso che, chi potrebbe indossare quest’abito dovrebbe avere almeno una quarta di seno, non avere nemmeno un centimetro di fianchi in più rispetto ai miei, e se possibile dovrebbe essere di qualche centimetro più bassa rispetto a me ………..bè, posso reputarmi fortunata per come sono……. poteva andarmi peggio!!!!!!

E quindi a che, ma sopratutto, a chi servono le taglie uniche? Perchè vengono realizzate? E a chi veramente calzano a pennello?

E’ quasi matematico pensare che se io porto una 40 non potrò mai indossare un pantalone 42 e viceversa, che io che indosso una maglia XS non potrò mai vestire una maglia M, ed ovviamente viceversa, quindi ancora mentalmente mi chiedo…… ma che significa taglia unica? Magari la producono solo perchè pensano sia una perdita di tempo creare cartamodelli di ogni taglia?

Bè, il mio è un grande punto interrogativo, sarà forse, perchè lavorando per anni in una grande sartoria non abbiamo mai realizzato costumi da bagno che fossero taglia unica……. immaginate una super tettona con un triangolo 44, o viceversa una “tavola da surf ….. un pò come me ….hihihihhi”  con un costume 44 …….. non ci riuscite vero???? Eppure è la stessa cosa che accade con gli abiti realizzati a “taglia unica”

Bè, ci manca solo la realizzazione di scarpe “taglia unica”, e se questo mai accadrà, e vi capiterà di vedere o sentir parlare di una donna che camminava per le strade di Palermo scalza e nuda….. bè, quella persona sono io!!!!!!!!

Kiss Kiss

Fashioniamoci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...