La casa è lo specchio dell’anima.

Solitamente si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima, ciò significa che i nostri occhi riescono sempre, o quasi sempre a riflettere in modo immediato le nostre emozioni, i nostri stati d’animo, le nostre paure , la parte più intima di noi stessi.

Io penso che non sempre sia così.

Gli occhi possono sempre mentire, molte volte siamo cosi tanto bravi nel camuffare noi stessi, la nostra anima, il nostro stato d’animo che nemmeno il miglior lettore riuscirebbe a leggere nei nostri occhi.

Continua a leggere

Il mio viaggio emozionale

Sedici Agosto, tutto pronto per partire, destinazione, un agriturismo a pochi chilometri da casa all’insegna della natura, del relax e del buon cibo; membri dell’equipaggio IO+ME .

E si, avete capito bene, io e me, una vacanza da sola, la prima di tutta la mia vita.

Inizio con il dirvi che non è stato per niente facile, anzi, è stata veramente dura, è stata un po’ come una lotta contro il tempo aspettando il vincitore di questa lunga battaglia cominciata inizialmente con grandissimo entusiasmo.

Si, ero davvero entusiasta pensando alla location, alla piscina, al cibo a km 0, al relax.

Continua a leggere

L’estate in cui imparammo a volare.

Buon martedì a tutti,

oggi parliamo di amicizie, e non posso parlarne senza prendere ispirazione dalla serie tv che sto momentaneamente seguendo.

L’estate in cui imparammo a volare, serie tv in onda su Netflix, altro non è che la storia di un’eterna amicizia.

Tully e Kate sono le protagoniste di questa storia, la prima esplosiva, vivace, impulsiva, sicura di se ma con una dura storia familiare alle spalle, l’altra posata, riflessiva, insicura e con una famiglia apparentemente ben salda.

Continua a leggere

Week Plans

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti.

Se tutto non  fosse nuovamente cambiato , a quest’ora sarei da un altra parte , ma come ben sappiamo, è un periodo altalenante, dove tutto può cambiare in un “battito” di DPCM .

Cambiano i colori e di conseguenza cambiano i piani , ed automaticamente è necessaria la rivisitazione ed una nuova organizzazione di tutti questi giorni.

Continua a leggere

La vulva art di Naike Rivelli.

Impara l’arte e mettila da parte , o forse, sarebbe meglio dire che l’arte non  ha limiti.

E si, l’arte non ha limiti, anche perchè, come definizione dice, l’arte è qualsiasi forma  di attività  dell’uomo come riprova o esaltazione del suo talento inventivo e della sua capacità espressiva.

E di capacità espressiva e soprattutto di inventiva e originalità, ne sa bene la nostra Naike Rivelli , nota anche con lo pseudonimo di Naiked.

Continua a leggere

SEPARAZIONI

Arriva quel giorno…

Si, arriva quel momento in cui tutto sembra quasi perfetto, ti senti pronta, ti senti pronto.

Ti sposi, condividi le tue giornate con un’altra persona, affidi la tua vita, le tue debolezze, la tua forza e le tue fragilità ad un altro individuo.

Cresci.

Costruisci la tua famiglia, figli, pannolini, nottate.

Il tempo passa come nulla fosse, gli anni scorrono senza rendercene conto.

Alcune volte va bene, altre volte invece, il tempo che scorre, ti mette davanti ad una realtà che forse, non avremmo mai preso in considerazione.

Si, ci sposiamo, creiamo la nostra famiglia, mettiamo al mondo i nostri figli, e molte volte, questo quadro che sembra così perfetto, dai colori vivi e brillanti, inizia a sbiadirsi, inizia a perdere quella vivacità, i colori si spengono, non brillano più.

Continua a leggere

NEW YORK E LE POESIE SULLE FOGLIE

Chiudete gli occhi e immaginate di passeggiare tra i parchi di New York.
E’ autunno, i caldi colori di questa stagione creano un paesaggio da togliere quasi il fiato.
Rosso e marrone si fondono alla perfezione creando un atmosfera quasi surreale, le foglie che cadono, lo schricchiolio delle stesse foglie calpestate.

Con in mano il vostro irrinunciabile caffè di starbucks vi sedete in una panchina per ammirare tutta la meraviglia che ci avvolge e ci sfiora l’anima; prendiamo una foglia caduta sulla panchina, e ci accorgiamo che non è una semplice foglia staccatasi da un albero .

Continua a leggere

LETTURE ESTIVE … IL GIORNO IN PIU’ .

Buon Lunedì e buon inizio settimana  a tutti.

Dopo mesi e mesi, oggi, mi ritrovo a casa da sola.

I ragazzi hanno iniziato i corsi di recupero scolastico, e questo, porta un netto distacco con la stagione estiva.

Posso letteralmente dire che questo nuovo e sicuramente lungo anno è iniziato.

La fine dell’estate lascia sempre un po’ d’amaro in bocca, ci regala sempre qualcosa in più e al tempo stesso ci toglie qualcosa.

E allora, come ogni anno, come ogni fine estate, sono qui a fare il mio resoconto, a raccontarvi una piccola parte della mia stagione.

E’ stata un’estate un pò particolare, ricca di pensieri e riflessioni; il mio rifugio più grande è stata la lettura.

Continua a leggere

BASTA UN LIKE …

Siamo nella generazioni di like, interazioni, follower e dati statistici.

I rapporti interpersonali iniziano ormai cosi, con un “segui” , con un like o con una visualizzazione .

E si, ormai basta premere un tasto e siamo “amici” .

Io con quelli che sono diventati poi miei amici mi ci stringevo la mano, dicevo piacere, iniziavo a chiacchierare per scoprire se ci fosse qualche affinità per proseguire il rapporto.

Ma come si dice, il tempo passa, e anche noi veterani dobbiamo imparare a stare al passo con i tempi, provare, testare questi modi di intraprendere nuovi rapporti e conoscenze.

Continua a leggere

DAYDREAMER: QUANDO LA TV CI FA’ SOGNARE

Oggi voglio parlarvi di qualcosa che sicuramente interesserà la maggior parte di noi donne, ma iniziamo per gradi.

Io, classe ’80, sono cresciuta con il romanticismo adolescenziale del tempo delle mele, con la passione e la sensualità di Dirty Dancing e il puro amore di Ghost, e credetemi, ne ho visto di acqua passere per i mulini, e vi assicuro che i cambiamenti che ci sono stati con il passare del tempo sono stati tanti.

Ho visto con il tempo la tv cambiare, perdere piano piano l’innocenza, i sogni che solo quelle pellicole riuscivano a regalarci.

Continua a leggere