MAMME E FACEBOOK ….

bambola fashioniamoci

La maternità, il dono più bello che una donna possa avere….

Una vita cresce dentro di te, la nutri fin dal primo giorno, la senti muoversi ,a volte la notte non ti fa dormire, ma poco importa.

Mese per mese vedi la tua pancia crescere fino a quando eccolo, che all’improvviso te lo trovi tra le braccia che piange, e tu piangi con lui.

E si, essere madri è il dono più bello che il Signore potesse regalarci, poi con i tempi di oggi, con facebook è tutto più palese, tanti teneri ed affettuosi link dedicati ai figli su quanto li amiamo, su quanta forza ci danno, su quante soddisfazioni ci regalano.

Teneri pensieri dedicati a loro, e proprio da tutti questi link, che vi assicuro sono tantissimi, a volte invadono tutta la mia bacheca, che mi è venuto in mente una parte del film “Sex and the City 2” e mi ha fatto pensare …..

Miranda e Charlotte nella stanza d’albergo ad Abudabi mentre, entrambi madri, si sfogano su tutte le difficoltà che porta questo compito, questa responsabilità .

E’ vero!!!!!

Si, rimanere incinta è meraviglioso, incontri persone, passanti, conoscenti che ti dicono “Ma dai, sei incinta? Stai benissimo” , mentre tu sei diventata una balena, con i piedi che sembrano due pagnotte e mastichi un trancio di pizza.

Anche io sono stata incinta, ho preso 25 chili e per la prima volta ho avverato  il desiderio di avere due enormi “meloni”, infatti dalla mia misera 2° misura arrivai a portare la 5°, e li capì che ero contro natura, un mostro.

Ma tu madre, continui imperterrita  a mettere link su facebook di quanto sono belli e teneri quei chili in più, quei piedi che hanno preso la forma di due pagnotte.

Poi ci sono quelle donne che prendono la gravidanza come una malattia, e si annullano per nove mesi, per carità, esistono e non le auguro a nessuno quelle gravidanze a rischio, dove bisogna realmente fare attenzione, ma ci sono anche (e forse sono più numerose) quelle in cui stai realmente bene, ma per loro tutto è impossibile perchè sono incinte.

Usciamo? No sono stanca perchè sono incinta …..

Andiamo al mare? No, ma scherzi, sono incinta non posso prendere tanto sole

Che si mangia? Insalata, mica posso cucinare, sono incinta …..

Ehi, svegliatevi, io, quando ho avuto le prime doglie ero al supermercato a fare la spesa, tra scatole di pelati e pacchi di pasta, e …… o mio Dio ero incinta …..

Poi ecco, arriva il momento tanto atteso, arriva lui o lei, realmente poco importa, che ti vede, piange e la prima cosa che fa è cercare i tuoi  enormi “meloni” per prosciugarteli, che tenerezza …..

Si, è meraviglioso veramente, ve lo assicuro, ma vogliamo anche dire che fà un male terribile e che alla fine dopo mesi e mesi di allattamento i tuoi  “meloni”, un tempo belli e sodi sono diventati due pere cotte ; mettetelo allora un link sui “meloni” prima e dopo l’allattamento …..

Tu madre cresci giorno dopo giorno il tuo bambino, lo culli, ci giochi, fai quelle smorfie buffe per fargli scappare quella tenera risata e sei felice, e ti chiedi cosa si può desiderare di più dalla vita ….

Ve lo dico io cosa si può desiderare di più dalla vita …..

Un bel centro estetico che ti tolga quelle occhiaie, un bel parrucchiere che ti sistemi quei capelli crespi, incrostati di vomito e pappe, quei capelli ormai indeboliti da tutte volte che quelle piccole e tenere manine li afferrano e li strappano, e poi un bravo psicologo che ti aiuti nel recupero della tua vita, della tua persona.

C’ è una cosa che mi diverte molto, sono una buona osservatrice, mi piace prendere il particolare di ogni situazione, e la cosa che mi diverte di più sono i bambini, anzi, forse più le mamme all’uscita di scuola.

Il suono della campana ed eccoli, uscire, correre tra grida e risate, tu li vedi ed è inevitabile il sorriso, lui, lei, o loro, corrono incontro a te e tu li chiudi in un caldo e tenero abbraccio, ed in un secondo tutto cambia …..

Loro cominciano a scappare, a correre, ad arrampicarsi come fossero scimmie, e allora tu gridi, li rincorri, li strattoni, li rimproveri, ma poi torni a casa, apri il tuo profilo facebook ed inizi a condividere link su come i tuoi figli ti rendono le giornate tranquille e felici, di quanto ti senti appagata e serena grazie ai tuoi figli.

E’ tutto vero, i figli ti regalano emozioni e sensazioni mai sentite, mai provate, ma dobbiamo anche essere realiste, ed ammettere che ogni tanto ogni mamma ha avuto voglia di salire  su quell’aereo per Abudabi.

Condividere quotidianamente link sulla felicità e la serenità che ci portano i figli non ci rende madre migliori, non ci rende madri speciali; ammettere che a volte è dura, che a volte vorremmo prendere tutto e scappare per un pò, ammettere che a volte avremmo solo voglia di dedicare un pò di tempo a noi stesse, non ci rende madri peggiori, ma semplicemente madri umane.

Allora care mamme facebookiane, condividete anche link dove si vedono donne spettinate, meloni prosciugati, donne che urlano e si strappano i capelli perchè non ce la fanno più, non vi renderà nè migliori, nè peggiori, ma semplicemente umane, semplicemente mamme.

Io sono una mamma, e ammetto di non aver mai condiviso link smielati sui figli, non perchè non li amo, ma perchè sono convinta di non dover dimostrare niente a nessuno, di non dovermi mettere in competizione con nessun’altra mamma.

I miei figli mi rendono felice, ma mi fanno anche disperare, urlare, strapparmi i capelli, e detto tra noi, e mi raccomando, che rimanga un segreto , i miei meloni si sono prosciugati !!!!

Buona lettura

Veridiana Pizzolla

 

 

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “MAMME E FACEBOOK ….

  1. Io vado oltre… datevi una regolata coi link di facebook. La maternità è un fatto privato, capisco la gioia, ma certe mamme devono darsi una regolata… sembra che facciano i figli più per pubbblicarli sui social che per costruire una famiglia… un po’ di pudore, privacy! e dai….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...