L’ILLUSIONE SI CHIAMA ….. DONNA …..

__tfmf_rajtqd2ljpbeda45rkhsqqn4_142f3be5-a828-4b3a-9aff-10d69a870faf_0_original

Esorcizziamo le donne , esci da questo corpo!!!!!

Si, dai, ultimamente ho parlato spesso di donne possedute, che scendono le scale a mò di esorcista, che parlano in aramaico, oggi però, con un bel esorcismo e con litri di acqua santa, voglio per un attimo “angelizzarle” …..

Noi donne,  romantiche, eterne sognatrici, nate e cresciute con le fiabe più magiche, con i principi più coraggiosi e con il bacio più inaspettato ……

Le nostre madri ci facevano addormentare tra Biancaneve e La Bella Addormentata nel Bosco, tra Cenerentola  e le sue luccicanti scarpette, e forse, oggi, l’unica cosa reale ed eternamente romantica, restano proprio le scarpette di cristallo, magari con una bella suola rossa sarebbe ancor meglio  ….. 😉

E si, perchè le nostre madri (almeno la mia), me lo poteva dire che forse Walt Diseny mentre scriveva, disegnava e pensava una fiaba, era sotto l’effetto di qualche sostanza stupefacente che lo trasportava, come dice Fragolina dolce cuore (proprio per rimanere in tema di cartoni animati) in un mondo magico dove va tutto di bene in meglio …..

Perchè poi il tempo passa e l’esperienza insegna , proprio per questo che per far addormentare mia figlia, le raccontavo la favola di Wonder Woman, Catwoman e la Vedova Nera …..

Per carità, era bello chiudere gli occhi e sognare il castello incantato, il magico abito, il ballo e poi lui, il principe, ma non è che proprio queste fiabe, questi sogni sono la causa di alcune nostre illusioni ???

Le nostre madri (e sottolineo sempre la mia) ce lo potevano dire che il principe non sapeva cavalcare (almeno sul cavallo), e che tra una “cavalcata” e l’altra a volte, e non solo una, cadeva da cavallo ……

Invece no, alcune di noi, ancora oggi, nonostante Wonder Woman e Catwoman, canticchia ancora “il sogno realtà diverrà”, magari proprio mentre il principe è caduto da quel cavallo e noi “povere illuse” lo aiutiamo a risalire in groppa ……

Noi donne, cresciute con le fiabe più romantiche, siamo sempre pronte a tendere la mano al nostro principe per farlo rialzare, ascoltare quei canti che diventano per noi quasi subliminali, loro cantano le vere e sincere parole, ma noi, che siamo in quel posto magico dove tutto va di bene in meglio, è come se ascoltassimo quello che preferiamo sentire ……

Si dice che l’amore è cieco, ma io direi anche sordo, per questo dopo Amplifon è arrivato Maico e Albafon ……

L’amore a volte è cieco, e direi,a volte anche orbo….

E’ come se ci preparassero un bel cartoccio sugli occhi, un bello squiz di maionese e ketchup ed ecco che non vediamo e non riconosciamo più niente …..

Un muso lungo ci sembra un sorriso, quello sguardo da stoccafisso ci sembra una sguardo felice, e noi, bè, noi siamo a Fragolandia, il posto magico dove tutto và di bene in meglio !!!!!

L’amore a volte è sordo, a volte, nemmeno il super udito di Superman ci farebbe ascoltare i veri “canti” ……

I loro canti, a volte per noi sono come psichedelici, noi sentiamo solo amore, dove invece sono cantante tutte le parole del dizionario Zanichelli, tranne proprio la parola amore, ma noi,tanto, ci troviamo sempre a Fragolandia, quindi tutto va sempre di bene in meglio !!!!!

E poi, dopo occhi ricoperti da varie salse, dopo aver fatto cilecca anche il super udito di Superman ecco che …… pum, riusciamo ad intravedere da un piccolo spazio tra la maionese ed il ketchup che il nostro principe, della nostra fiaba, è caduto da cavallo ….

Noi che facciamo???

Bè, se fossimo delle Catwoman o delle Wander Woman, tra una soffiata e un lazo d’oro faremmo scappare quel principe incapace di montare in sella  (ma non su una puledra!!!!) , magari anche rincorso da quel cavallo imbizzarrito !!!!!

E se invece fossimo quelle eterne sognatrici, cresciute con quelle fiabe e venissimo da Fragolandia ???

Bè, se fossimo delle eterne sognatrici (o delle eterne illuse) e venissimo da Fragolandia, tenderemo la mano a quel principe,aiutandolo a risalire in sella,  ignorando che non è caduto da un cavallo, ma forse da una puledra, e magari nemmeno la prima, e sicuramente non l’ultima ……

Bè, diciamoci la verità, poco importa se siamo cresciute con il mito della principessa innamorata o del super eroe, coraggiosa e combattiva, la realtà (almeno secondo il mio personale punto di vista) stà in quel cartoccio che a volte ci mettiamo sugli occhi quando siamo innamorate o quando abbiamo paura di rimanere sole ……

E si, il cartoccio è la chiave di tutto ……

A volte quel bel squiz di maionese e ketchup è spruzzato talmente bene da non lasciare intravedere nessuna fessura, ma solo quello che i nostri occhi preferiscono vedere, perchè vivere a Fragolandia dove tutto va di bene in meglio è sempre preferibile che vivere nella realtà del lazo d’oro …….

Donne, che dite, quel cartoccio ce lo mangiamo ???? 😉

Kiss Kiss

Fashioniamoci fashioniamoci ridimensionata

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...