BASTA FERMARSI ……

BASTA FERMARSI

Ogni tanto basterebbe fermarsi ……

Si, sono anch’io, sicuramente come molte voi, reduce da “Adeline, l’eterna giovinezza” , e per me le storie, quelle vere, quelle raccontate nei film, quelle narrate dai libri, sono sempre fonte d’ispirazione , catturano sempre i miei pensieri, e mi portano ad elaborare ……

Anche Adeline mi ha fatto pensare, riflettere, e trarre (ovviamente) le mie personali conclusioni …..

La vita di tutti noi è vissuta nel presente, viviamo il giorno che viene, giorno dopo giorno, pensiamo, immaginiamo, a volte progettiamo tra i nostri pensieri il nostro futuro, ma non possiamo viverlo, e poi, bè, e poi abbiamo il nostro passato, che abbiamo già vissuto, ma che molte volte fa parte del nostro quotidiano, del nostro giorno dopo giorno ….

Spruzzate di flashback che accompagnano le nostre giornate, ricordi di momenti vissuti che si sovrappongono al presente, basta un pensiero, un’immagine, una foto,a volte un particolare, per ricondurci a momenti vissuti, a momenti passati.

Adeline aveva ben 106 anni di ricordi, 106 anni di immagini, pensieri e piccoli particolari che la riportavano ogni volta a “viaggiare” in tutti quegli anni vissuti, in tutti quegli anni da cui fu costretta a scappare …..

Fortunatamente i nostri falshback saranno sicuramente inferiori rispetto a quelli della bella Adeline, ma forse c’è qualcosa che ci accomuna alla protagonista, alla sua storia …… scappare, scappare senza mai fermarsi, senza mai guardarsi indietro ……

Si, quante volte siamo scappati da qualcosa, da qualcosa che ci spaventava, quante volte siamo scappati da possibilità che forse, ripensandoci ora, magari proprio prendendo in mano un ricordo, ci fanno domandare… e se invece ci fossimo fermati?

Forse le domande del passato, quei se, quei come sarebbe stato, quelle occasioni mancate, quelle persone che abbiamo deciso di non vivere, sono le uniche domande a cui non riusciremo mai a dare una risposta.

Ma si sà, a volte, anche se cerchiamo di scappare da qualcuno, da qualcosa, corriamo sempre il rischio di un giorno imbatterci nuovamente, perchè il passato a volte è dietro l’angolo, li che ci aspetta, proprio com’è successo ad Adeline …..

Adeline scappava ogni dieci anni, niente legami a tempo indeterminato, l’unica cosa che poteva portare con se in tutti quei cambiamenti era solo il suo grande “baglio” di ricordi, di emozioni vissute, di persone amate da cui era costretta prima o poi ad allontanarsi …… non aveva altra scelta ……

Ma proprio perchè il passato a volte è dietro l’angolo che anche Adeline in quel secolo vissuto, ad un certo momento, si è imbattuta in qualcosa che l’ha fatta riflettere, pensare, che l’ha portata in un viaggio infinito di flashback, e che finalmente le ha fatto decidere di fermarsi …..

Se scappare è quello che ci accomuna alla protagonista, decidere di fermarci è l’unica cosa che ci differenzia da lei ……

Nessuno di noi è costretto a fuggire dalla possibilità di essere felice, abbiamo noi tra le mani la possibilità di decidere se fermarci o vivere la nostra vita con quei se o quei ma, di vivere le nostre giornate alternando la realtà a quelle spruzzate di flashback, a quei viaggi di ricordi …..

Noi decidiamo ciò che diverrà passato e ciò che sarà il nostro presente, a volte la scelta ci sembra dovuta, a volte ci sembra l’unica cosa da fare,a volte crediamo che sia il male minore, proprio come sembrava dovuto ad Adeline fuggire, scappare, ma poi, sono proprio quei flashback, quei viaggi quotidiani nel passato che ci fanno pensare che, forse, in quel momento, in quella decisione, in quella scelta dovevamo fermarci ….

Si dice che non è mai troppo tardi, Adeline si è fermata dopo 106 anni, noi, non abbiamo tutto questo tempo , allora fermiamoci ora, anche solo per un attimo …….

Tu che sei in auto, accosta e  spegni il motore, tu che stai cucinando spegni per un attimo quei fornelli, qualsiasi cosa stiate facendo, fermatevi anche un solo minuto ……

Lasciatevi anche voi travolgere da quella cascata di flashback, da quel viaggio di ricordi, per quanto possano essere innumerevoli, penso che ci sarà sempre uno ricordo fisso che si alternerà all’altro, che prenderà il sopravvento su tutti gli altri, quello più costante, quello più ripetitivo,quello più presente, ed è proprio questo, proprio lui, proprio quel ricordo sempre presente, quella, la volta in cui vi sareste dovuti fermare, quel momento in cui  sareste dovuti restare …..

Allora, tu che sei in auto, ora riaccendi quel motore , tu che stavi cucinando non riaccendere quei fornelli, ma togli il grembiule, esci ed inizia a correre, qualsiasi cosa stavate facendo, non fatela più , ma andate a riprendervi quel ricordo, quel flashback e fermatevi, fermatevi solo quando l’avrete ritrovato ……

Si, la vita è fatte di scelte, scelte da cui molte volte siamo fuggiti senza prima fermarci un attimo, ma come Adeline, anche noi abbiamo la possibilità di fare retromarcia e correre incontro a ciò da cui prima eravamo scappati …

Mi raccomando però, non facciamo affidamento ai 106 anni ….. 😉

Kiss Kiss

Fashioniamoci fashioniamoci ridimensionata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

4 pensieri su “BASTA FERMARSI ……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...