FIGURE GEOMETRICHE ……

triangolo

Il triangolo no ….. non l’avevo considerato ……

La cantava Renato Zero già nel lontano 1978 ….

E si, lui, il nostro Renato, già sapeva come andavano determinate cose, che piega potessero prendere alcune situazioni.

Allora, bè, allora, oggi partiamo proprio da lui, dal triangolo …..

Ho spesso scritto, espresso personali opinioni sul “magnifico” mondo delle coppie, ed oggi, anche se sono consapevole di affrontare un’argomento in cui sicuramente m’imbatterò su un’alta divergenza di opinioni, bè, io azzardo e ci provo ugualmente, assumendomi tutta la responsabilità di ciò che dico, di ciò che penso e credo, dandovi però, sempre la certezza della mia massima sincerità e trasparenza.

Una tematica sicuramente delicata e difficile da accettare e parlarne, ma come ogni cosa, ognuno di noi ha un proprio pensiero che a volte può essere uguale ad un’altro, altre volte diverso, solo un’unico pensiero può essere uguale per tutti ……. che succede …..

E si, succede, inutile illudersi o convincersi di essere fuori da questa situazione, non perchè deve capitare per forza, ma perchè nessuno di noi è fuori da nulla, nessuno di noi è fuori da determinate situazioni o avvenimenti, può capitare tutto a tutti …..

Allora iniziamo, anzi, inizio ed azzardo.

Il triangolo …..

Solitamente è una figura geometrica, un poligono formato da tre angoli e da tre lati, poi, ovviamente, dipende sotto qualche chiave viene letta ed interpretata la parola “triangolo” …..

E allora, proviamo a spiegare il “triangolo” secondo un’altra chiave di lettura …..

Figura geometrica formata da tre angoli, dove c’è anzi, ci sono, Lui, Lei e l’altro, oppure, Lui, Lei e l’altra …..

Questo è il triangolo che cantava Renato Zero …..

Il triangolo, penso sia la più complicata figura geometrica da dover affrontare e risolvere, e si, perchè secondo me, un pentagono, un’esagono sono invece figure più semplici da gestire ….

Confusi???

Bè, un pochino mi ci sento anche io, proviamo a fare chiarezza, che dite???

Esagono, pentagono, sono figure geometriche contenenti più di tre  lati, sono un pò le figure geometriche dei farfalloni recidivi …..

E si, forse, secondo me, sono l’unica volta in cui la risposta alla domanda del perchè l’hai fatto può risultare sincera e credibile.

Solitamente, che sia un triangolo , un pentagono o un’esagono, la risposta a quella domanda, seppure svariate, sono sempre uguali e scontate per tutte le figure …..

E’ stato un momento di debolezza, l’ho fatto solo per sesso, è stato un’errore del momento, sono alcune e forse le più comuni giustificazioni date sia dal triangolo che dall’esagono che dal pentagono …..

Io però, e sottolineo io, penso, anzi credo,che ci sia una grande, importante e significativa differenza tra queste “figure geometriche” …

Il tradimento pentagonale ed esagonale, lo vedo un pò come uno sciame di api che volano di fiore in fiore …..

Ovviamente è pur sempre un tradimento, non per un momento di debolezza, e nemmeno per un errore del momento, ma solo ed esclusivamente per sesso, un tradimento dove gli unici organi ad esserne coinvolti sono solo gli apparati sessuali.

Infatti, secondo me, sono questi i tradimenti che “volano” proprio come quello sciame di api, di fiore in fiore, oggi una rosa, domani una margherita, dopodomani un girasole e così via …..

Il tradimento triangolare ……

Bè, quello per me è il tradimento meno gestibile, più difficile da affrontare, da portare avanti.

Lui, Lei e l’altro, oppure, Lui, Lei e l’altra, questo è il difficile triangolo da gestire ….

Il tradimento triangolare lo vedo un pò come se tra uno sciame di api, ci fosse un’ape che avesse trovato il nettare più buono e più dolce da mangiare e non vedesse altro fiore e non desiderasse altro nettare se non quello di quel fiore ….

E’ un tradimento che va oltre (anche se la giustificazione che si da è sempre la medesima) all’errore del momento, al momento di debolezza, all’ è stato solo sesso …..

Pur essendo classificabile come errore, è qualcosa di più profondo, dove non solo gli apparati sessuali ne vengono coinvolti, ma anche stomaco, mente e cuore ne fanno da protagonisti, vivendo intensamente la situazione.

Ed è proprio qui, proprio in questo triangolo dove passione, apparati sessuali, cuore, stomaco e mente sono coinvolti, che la scusa, la giustificazione dell’errore del momento, del momento di debolezza decade, lasciando poi spazio al tempo, che forse è l’unica risposta da dare a questo “problema geometrico”, l’unico modo per trovare l’area del triangolo.

Base per altezza diviso due, questa è la formula matematica per trovare l’area del triangolo come figura geometrica; il tempo, a mio avviso, è la formula per conoscere e risolvere l’area del nostro triangolo.

La vedo così, ovviamente sempre io …..

Il nostro esagono, il nostro pentagono, tutte le altre figure con più di tre lati, non hanno un tempo, durano a volte una notte, altre volte qualche giorno, altre una settimana, ma non vanno oltre, sono senza regole, senza area …..

Il nostro triangolo invece, ha un tempo eccome ….

Un tempo indeterminato, dove si sa quando inizia , ma non si sa se e quando finirà ….

Dura giorni, settimane, lunghi mesi, anni , ed hanno una grande area, quella dei sentimenti ….

Quel tempo, quei mesi, anni, sono i dati che dovremmo trascrivere per trovare la soluzione di quell’area …..

Si, perchè secondo me, un triangolo, un tradimento duraturo nel tempo sempre con lo stesso “fiore”, non può essere più giustificato come errore del momento, come momento di debolezza …..

Nessuna figura geometrica è giustificabile, che sia un reale tradimento per un momento di debolezza, che sia un tradimento dove i sentimenti ne fanno da protagonisti, che si un tradimento platonico fatto solo di lettere e messaggi, ma c’è qualcosa che, secondo me può fare la differenza ….. la sincerità e la trasparenza …

Anche in un “errore”, forse sopratutto in un errore, la sincerità, la trasparenza,faranno sicuramente la differenza ….

Basta scuse, giustificazioni, a volte date solo perchè, come si dice, chi lascia la strada vecchia per quella nuova sa cosa lascia ma non sa cosa trova ….

E allora, studiamo bene le regole, e cerchiamo di dare la giusta e reale risposta a quel problema.

La matematica non è un’opinione, e basta sbagliare un piccolo calcolo per sbagliare tutto il problema …..

Kiss Kiss

Fashioniamoci fashioniamoci ridimensionata

 

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “FIGURE GEOMETRICHE ……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...