AVEVA RAGIONE MANGIAFUOCO …

pinocchio-mangiafuoco

Questa settimana nessun dilemma, nessun punto interrogativo, ma solo la certezza che il saggio Mangiafuoco aveva ragione nel mettere in guardia l’ingenuo Pinocchio.

“E bada Pinocchio, non fidarti mai troppo di chi sembra buono, e ricordati che c’è sempre qualcosa di buono in chi ti sembra cattivo …”

E già, è proprio così, è un po anche come dire che l’abito non fa il monaco, ma noi purtroppo, a volte perchè non abbiamo alternative che fidarci di qualcuno, trascuriamo questo sottile dettaglio.

Si, ci affidiamo a delle persone, ci aggrappiamo a delle persone e alla figura che queste possano rappresentare, e molte volte, forse troppe volte, veniamo fregati, delusi.

Camici bianchi, tuniche, abiti eleganti, sono per noi la speranza di qualcosa di buono, d’aiuto, di sostenimento, e di speranza, ma che, ahimè, il più delle volte ormai, ci lasciano con l’amaro in bocca.

Si, perchè a volte , ed ormai accade troppo spesso, quei camici bianchi diventano così superficiali che affidarsi ad un carnezziere sarebbe la stessa cosa, quelle tuniche a cui affidiamo le nostre confessioni, le nostre speranze, sono proprio quelle  che ci tradiscono, e che a volte, e anche questo ormai capita troppo spesso, ci umiliano, e quell’elegante completo di giacca e cravatta, a cui affidiamo i nostri sogni, molto spesso ci deludono, portando via ogni nostra aspettativa.

Sono arrabbiata ?

Si, molto, adirata ed in collera, perchè ormai, nessuno fa più bene il proprio lavoro, ormai tutto si fa con superficialità e noncuranza, e tutto gira in un unico senso, che porta ad un unico fine, sempre lo stesso.

Vi siete mai chiesti come mai, dal momento in cui si scopre un male, sopratutto il male che oggi sembra diventato essere l’unico a portarci via i nostri cari, perchè da quel momento, in pochi mesi la persona colpita non c’è più?

bè, io inizio a chiedermelo …

Vi siete mai chiesti perchè oggi siamo diventati molto diffidenti difronte la chiesa ?

Bè, io inizio a chiedermelo …

Vi siete mai chiesti perchè solo un gruppo ristretto di persone hanno la possibilità di avverare i propri sogni ?

Bè, io inizio a chiedermelo …

Si, mi faccio  mille domande, ma la risposta davanti ad ogni quesito è una sola, avidità .

Si, perchè ormai credo e penso, che molti valori, oserei dire anche tutti, per molte figure come queste, che hanno anche giurato in quello che hanno deciso di fare, si è annullato, finito, esaurito, e che ormai il denaro e molto altro, abbiano preso il sopravvento.

Mai io non demordo, ed è proprio per questo che voglio dare voce ai miei pensieri e alle mi riflessioni …

Allora miei cari lavoratori, voi che avete tra le mani la vita delle persone, voi che avete tra le mani i sogni delle persone, magari i sogni di un’intera famiglia, voi che avete tra le mani la fiducia delle persone, non mettete solo le natiche sulle vostre belle e costose poltrone di pelle, ma metteteci anche l’anima, il cuore,.la correttezza e la serietà in quello che avete deciso di fare, perchè nessuno sicuramente vi ha mai obbligato nel farlo.

Fate finta che dall’altra parte della vostra bella poltrona non ci sia un perfetto sconosciuto, o uno tra i tanti, pensate che dall’altra parte ci sia la vita di un vostro famigliare, che ci siano i sogni dei vostri figli, dei vostri nipoti, sareste così superficiali, così avidi?

Pensate che un giorno proprio uno dei vostri cari, potrà trovarsi dall’altro lato di quella poltrona.

E a voi, voi pazienti, voi clienti di quei perfetti uomini in giacca e cravatta a cui affidate i vostri beni, le vostre fatiche, voi che date fiducia ad una veste, fate ben attenzione, perchè dietro quelle natiche posate su quelle belle poltrone, c’è sempre un portafoglio che nient’altro vuole che essere riempito, e non solo.

Il lavoro è responsabilità, attenzione, scrupolo, onestà e precisione, e le persone, per la mancanza di una sola di queste rischiano di perdere vite, sogni, fiducia, beni e speranza.

Ecco, il mio sfogo settimanale è giunto al termine, e si, mi sento più leggera, alleggeritevi anche voi, perchè io penso di essere solo una tra i tanti che si fanno queste domande, e solo le nostre voci, se saranno innumerevoli, potranno, un giorno, magari, chissà , cambiare qualcosa .

Kiss Kiss

Fashioniamoci fashioniamoci ridimensionata

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...