UNGHIE, FIMO E…….FANTASIA!!!!!

Cominciamo con lo spiegare cos’è il fimo.

Il fimo è una pasta modellabile e termoindurente usata per creare dei piccoli oggetti.

E’ una pasta già colorata,e dato che non asciuga all’aria, la possiamo lavorare per quanto tempo desideriamo fino ad ottenere la creazione desiderata.

Viene venduto in panetti di vari colori, ovviamente tutti in tinta unita o possiamo trovarli anche con l’effetto metallizzato.

Per usarla e creare ciò che vogliamo, come ciondoli, collane, bracciali, basta lavorare la pasta fra le mani fino ad ammorbidirla, poi possiamo cominciare a darle la forma desiderata o con il solo aiuto delle nostre mani o, se non siamo molto bravi a farlo possiamo ricorrere all’aiuto degli stessi attrezzi che vengono usati per il Das.

Realizzato il nostro “oggetto” per farlo asciugare dovremmo metterlo in forno ad una temperatura di 100° massimo 130° per 15 o 30 minuti massimo.

Dopo la cottura l’oggetto risulterà un po opaco, per renderlo lucido basterà passare un po di lucido ed il gioco è fatto…

Come altre tecniche di decorazione come la pittura e l’aerografo sono oggi utilizzate per decorare le unghie , anche l’uso del fimo oggi non è usato solo per creare degli oggetti, ma sono diventati veri e proprio decori per le unghie.

C’ è chi acquista i panetti e fa le creazioni da sè, per chi invece non ha molta dimestichezza (come me 🙂 ) trova in commercio i bastoncini di fimo già decorati.

Data la mia poca, anzi sono sincera dico inesistente pratica nel lavorare il fimo, questi sono quelli che ho acquistato e che proprio oggi, ho ricevuto.

Il primo passaggio da fare prima dell’applicazione è quella di tagliare a fettine il nostro bastoncino di fimo……

Le nostre “fette” di fimo possono essere applicate sul gel, sull’acrilico e anche sopra lo smalto……..come????

Continuate a leggere…….

Il fimo  sul gel o sull’acrilico ha due modi di applicazione:

– Il primo  e dire sicuramente il più semplice , è quello di applicarlo alla fine della ricostruzione, prima di passare il sigillante.

– L’altro modo, e dire quello più bello, è il metodo “sottovetro” , dove la nostra “fetta” di fimo viene applicata dopo aver steso il primer, quindi mi vado a spiegare meglio 🙂 ….

Prepariamo l’unghia com’è solito fare prima della ricostruzione, stendiamo il primer e lo lasciamo asciugare, poi prendiamo una goccia di gel e applichiamo la nostra fettina di fimo e facciamo catalizzare in lampada; fatto questo procediamo come è nostra abitudine alla ricostruzione…….

Vedrete che otterrete un effetto vetro fantastico!!!!!

Per quanto riguarda lo smalto, ovviamente non potremmo ottenere “l’effetto vetro”, ma la nostra manicure sarà veramente particolare.

Infatti basterà stendere com’è solito fare una base, poi lo smalto desiderato, ed infine con una goccia di colla, quella che usiamo normalmente per applicare la tip, andiamo ad incollare la nostra fetta di fimo, e come ultimo passaggio stendiamo uno strato di top coat.

Questi sono alcuni risultati che potremmo ottenere con questa decorazione…….

A breve vi mostrerò le mie prove insieme a quelle eseguite con i rolls striping 🙂

Per qualsiasi info o appuntamento……contattatemi 🙂

Annunci

Un pensiero su “UNGHIE, FIMO E…….FANTASIA!!!!!

  1. Pingback: ….E COME PROMESSO….!!!!! « fashioniamoci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...