RICETTA DELLLA SETTIMANA ….. DORAYAKI DI DORAEMON ….

Girl with a romantic cake

 

Chiudiamo la settimana in dolcezza ……

E si, come ogni venerdì, anche in questo sono qui con voi con una ricetta, anzi, una dolce ricetta che porterà molti di noi indietro nel tempo.

Gli intramontabili anni 80 arrivano anche in cucina , a riportarmi indietro nel tempo è stato il mio piccolo luca e la sua passione per l’ingegnoso gatto/robot blu con i suoi magici ciuschi …

Si si, parlo proprio di lui, di Doraemon …..

Doraemon, i suoi ciuschi ed ovviamente i suoi dolcetti preferiti, i dorayaki …..

E si, ecco la richiesta estiva del mio Luca,  una cascata di Dorayaki per la sua merenda ….

E proprio per il mio Luchino e pensando a tutti voi che hanno voglia di fare un dolce tuffo nel passato, pensando a tutte le mamme, che oggi voglio condividere la ricetta di questi dolcetti con una piccola e semplice variante …..

E si, perchè, anche se  ricetta originale dice che il ripieno vero dei dorayaki è l’ANKO, una salsa dolce realizzata con i fagioli azuki, io voglio proporla a voi con la nostra intramontabile nutella ……

Allora, tutti ai fornelli, sto per iniziare ……

Dorayaki di Doraemon ……..

Dorayaki ricetta

Ingredienti per 8 Dorayaki ……

  • 100 gr di farina
  • 2 uova
  • 40 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiai d’acqua
  • nutella q.b

La preparazione ……

Prendiamo una ciotola , mettiamo le uova con lo zucchero e lavoriamo il tutto con l’aiuto di una frusta.

Aggiungiamo la farina ,amalgamiamola per bene al composto di uova e zucchero, aggiungiamo il miele e mescoliamo per bene il tutto.

Prendiamo una tazzina, versiamo i due cucchiai d’acqua, aggiungiamo il lievito , mescoliamo per bene fino a farlo sciogliere completamente, aggiungiamolo all’impasto amalgamandolo per bene.

Lasciamo riposare l’impasto in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo, riprendiamo la pastella, riscaldiamo una padella antiaderente, versiamo un cucchiaio del nostro imposto e lasciamo che si allarghi da solo .

Cuociamo un lato per volta, non appena in superficie si formeranno delle bollicine, è arrivato il momento di girare il nostro Dorayaki e di far cuocere l’altro lato.

Una volta pronti, non ci resta prendere un Dorayaki, farcirlo con la nutella e chiuderlo con un ‘altro Dorayaki …..

Bè, che dire, un tuffo nel passato e un tuffo nella dolcezza, voi che fate, vi tuffate con me ????

Kiss Kiss

Fashioniamoci fashioniamoci ridimensionata

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...